top of page
foto34_edited.jpg
Tenuta.jpg
foto34_edited.jpg

TENUTA AGRICOLA FONTE DI PAPA (Roma)

DOMENICA 22 ottobre 2023

"CONFINI PERSONALI E SPAZIO SACRO"

Il "no" come atto di amore e di autenticità 

Seminario esperienziale con i cavalli liberi

Locandina1ottobre2022piccola.jpg

E' impossibile muoversi serenamente nel mondo e affrontare le sfide che ci pongono le nostre continue interazioni (intime e sociali) senza possedere sani confini personali.

Sono i confini, infatti, a mantenere integra la nostra identità;

a definire ciò che ci aspettiamo dagli altri;

a rendere chiaro che cosa possiamo tollerare e cosa, invece, riteniamo inaccettabile.

I confini sono una parte cruciale per mantenere relazioni reciprocamente rispettose . Tuttavia, molti di noi faticano a stabilire dei confini. Siamo trattenuti da una bassa autostima, dal terrore di turbare le persone o dalla paura del conflitto. Arriviamo semplicemente ad accettare intrusioni e interruzioni o a reprimere emozioni o sentimenti personali "per buona pace di tutti" meno che per la nostra...

Oppure abbiamo confini troppo rigidi ed evitiamo l'intimità e le relazioni profonde; siamo sfuggenti, inaffidabili, superficiali: tutto per paura di essere fagocitati dall'altro...

Il prezzo che paghiamo è una profonda solitudine e un senso costante di non appartenere a niente e a nessuno e non ci accorgiamo che tra noi e gli altri abbiamo messo un muro che ci impedisce di connetterci e di sentirci amati...

Allora, se è vero che i confini personali sono limiti necessari che poniamo tra noi e gli altri per proteggere e far rispettare il nostro spazio emotivo, fisico, mentale, questi devono essere flessibili, non inesistenti o rigidi.

L'atto di consapevolizzare i nostri confini personali è quello che gli Indiani d’America definiscono come “La Creazione del proprio Spazio sacro inviolabile”.

In questo seminario, esploreremo il concetto di confine personale (interno ed esterno) e impareremo a porre le basi per definire chiaramente uno "spazio personale" invalicabile.

A guidarci amorevolmente nell'esplorazione dei confini fisici e psicologici ci saranno come sempre i nostri cavalli liberi che testeranno naturalmente il nostro spazio personale e come scopriremo, a questo proposito, hanno molto da insegnarci!!!

Vi aspettiamo!

CONDUZIONE: ALESSIA GIOVANNINI

 

PER PARTECIPARE NON è RICHIESTA ALCUNA CONOSCENZA DI TECNICHE EQUESTRI. NESSUN ESERCIZIO PREVEDE LA MONTA E TUTTE LE INTERAZIONI AVVENGONO UNICAMENTE DA TERRA: PUO' PARTECIPARE ANCHE CHI NON SI è MAI AVVICINATO A UN CAVALLO!

TUTTI I PARTECIPANTI SONO INVITATI A PORTARE UNO STRUMENTO DI PERCUSSIONE PER IL CERCHIO MEDITATIVO CON I TAMBURI!

ORARI:
h. 9.30/18.00


INFO DEL WEEKEND ESPERIENZIALE
PRENOTAZIONI: entro mercoledì 18 ottobre 2023

COSTO: il seminario prevede un contributo di 50 euro.

Il costo prevede 2 coffe break, con bibite e snack.

Il pranzo è al sacco e non è incluso nel prezzo.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Per iscriversi è necessario inviare una mail entro e non oltre le ore 19.00 di mercoledì 18 ottobre 2023 a alessia.giovannini@hotmail.it

o utilizzando il form contatti del sito indicando nell’oggetto della mail: SEMINARIO 22 OTTOBRE 2023

IL SEMINARIO AVRA' LUOGO CON UN NUMERO MINIMO DI 6 PARTECIPANTI


LUOGO: TENUTA AGRICOLA FONTE DI PAPA, Via di Valle Ricca 70 - Roma (zona Salaria verso Monterotondo).

Ricordiamo che è possibile pernottare presso l'agriturismo della struttura! Per informazioni: Tenuta Agricola Fonte di Papa

E se vuoi saperne di più sui seminari di consapevolezza mediati dai cavalli liberi, ecco una veloce panoramica:

CHE COSA SONO I PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA MEDIATI DAI CAVALLI LIBERI

I SEMINARI CON I CAVALLI LIBERI: STRUMENTI E TECNICHE DI INTERAZIONE

DOMANDE FREQUENTI SUI SEMINARI MEDIATI DAI CAVALLI

I BENEFICI DELL'INTERAZIONE: VIVERE UNA VITA FELICE

SESSIONI INDIVIDUALI DI CONSAPEVOLEZZA MEDIATI DAI CAVALLI LIBERI

Locandina 26 giugno 2022piccola.jpg
LocandinaFelicitàPiccola.jpg
Locandina22maggiopiccola.jpg
TenutaMarzo2022piccolaFb1SoldOut.jpg
foto34_edited.jpg

TENUTA AGRICOLA FONTE DI PAPA (Roma)

DOMENICA 22 OTTOBRE 2023

Pratiche di centratura interiore e tamburi meditativi con i Cavalli Maestri

h.9.30 - 13.00/15.00

"SENTI COME MI BATTE FORTE IL TUO CUORE"

Locandina10giugno2023Piccola.jpg

ORARIO e PROGRAMMA:
h. 9.30 - 13.00/15.00

h. 9.30: Colazione di benvenuto offerta da noi

h.10.30: Pratica di centratura interiore e Mindfulness con il branco dei Cavalli Maestri

h.12.00: Piccola lezione di facili ritmi meditativi

h.12.30: Pratica di tamburi meditativi in compagnia dei Maestri Fax e Delfino

h. 13.00: Pranzo condiviso (facoltativo) Il pranzo è condiviso e chi desidera fermarsi con noi è invitato a portare un piatto vegetariano o una bevanda


PRENOTAZIONI: entro giovedì 8 giugno 2023

COSTO: è previsto un contributo di 25 euro. La quota comprende LA COLAZIONE e UNA PICCOLA LEZIONE DI RITMI MEDITATIVI di cui usufruire anche in autonomia!

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Per iscriversi è necessario:

- o inviare una mail entro e non oltre le ore 19.00 di giovedì 8 giugno 2023 a alessia.giovannini@hotmail.it oppure a info@alessiagiovannini.com
o utilizzando il form contatti del sito indicando nell’oggetto della mail: INCONTRO 10 GIUGNO 2023,

oppure mandando un whatsapp al numero 351. 7101490, indicando il numero e il nome e cognome dei partecipanti.

I POSTI SONO LIMITATI e seguiranno l'ordine di prenotazione. Non è necessario nessun anticipo (si pagherà in loco), ma chiediamo cortesemente di prenotare solo in caso di presenza certa!

INFOLINE (Whatsapp): 351 7101490
LUOGO: TENUTA AGRICOLA FONTE DI PAPA, Via di Valle Ricca 70 - Roma (zona Salaria verso Monterotondo).

ATTENZIONE: IN CASO DI MALTEMPO L'EVENTO VERRA' RINVIATO

"SENTI COME MI BATTE FORTE IL TUO CUORE" è un appuntamento mensile pensato per chi voglia trascorrere qualche ora all'insegna della pace e della spensieratezza in compagnia dei cavalli liberi!

Prima faremo pratica di mindfulness e centratura interiore insieme al piccolo branco dei Cavalli Maestri; poi faremo una piccola lezione di ritmo e infine ci dedicheremo alla pratica dei tamburi meditativi insieme ai Cavalli Maestri Fax e Delfino (non è necessaria alcuna conoscenza ritmica!).

La giornata finisce alle h13.00, ma chi vuole potrà fermarsi a pranzo con noi!

TUTTI I PARTECIPANTI SONO INVITATI A PORTARE UN PICCOLO STRUMENTO DI PERCUSSIONE: non è necessaria alcuna conoscenza di tecniche o di ritmi: ci sarà una piccola lezione che permetterà a tutti di partecipare al Drum Circle! 

foto34_edited.jpg

SEMINARI E INCONTRI INDIVIDUALI CON I CAVALLI LIBERI A ROMA

Cavalli_edited.jpg

INCONTRI INDIVIDUALI CON I CAVALLI LIBERI

LocandinaTenutaMarzo2022piccola.jpg

SEMINARI 

I miei cavalli Maestri, Fax e Sabbia, vivono in branco nella Tenuta Fonte di Papa, in via di Valle Ricca 70 a Roma: un luogo magico immerso nel Parco della Mercigliana e dove, ispirata dal branco e dalla sua bellezza, ho scritto il mio libro: "Il Potere segreto dei Cavalli".

Qui tengo delle sessioni individuali di crescita personale mediata dai cavalli liberi e, da marzo a ottobre, organizzo seminari di consapevolezza e di pratiche di allineamento interiore e Mindfulness su tematiche specifiche.

In particolare, nel 2022, concentrerò i miei seminari su due tematiche specifiche: la pratica di pace interiore per trovare un luogo di dentro dove lasciar andare angoscia e preoccupazioni; e l'attivazione del CORAGGIO e della FORZA INTERIORE, intesi come capacità di affrontare, resistere e superare gli ostacoli senza restare paralizzati dalla paura.

Gli appuntamenti verranno aggiornati di mese in mese su questa pagina e sulla pagina              di Cavalli Maestri.

La Tenuta Fonte di Papa è anche un agriturismo con piccoli appartamenti indipendenti e chi lo desidera può soggiornare a stretto contatto coni cavalli liberi in qualsiasi periodo dell'anno! Qui il link per avere tutte le informazioni sull'agriturismo: fontedipapa.com

 

SE SEI INTERESSATO A INCONTRI INDIVIDUALI DI CONSAPEVOLEZZA MEDIATI DAI CAVALLI LIBERI CLICCA QUI!

 

facebooklogo.png
CopertineLibriCavalli.jpg
Cerchio ASOnePiccolo.png
Fonte di Papa
casanova4bis_edited.jpg

 I SEMINARI CON I CAVALLI LIBERI

Scopri i quali sono gli strumenti di consapevolezza e

le tecniche di interazione utilizzati durante i seminari

AlessiaShiva2_edited.jpg

DOMANDE 

FREQUENTI

Una lista di domande semplici per capire come si svolgono le sessioni e a chi si rivolgono.

Casanova8_edited.jpg

I BENEFICI DELL'INTERAZIONE

Quali sono i benefici dell'interazione con i cavalli liberi: una via verso il benessere e l'autoconoscenza.

Cavalli selvaggi

I SEMINARI CON I CAVALLI LIBERI
Strumenti di consapevolezza e tecniche di interazione 

I seminari con i cavalli liberi hanno l'intento di offrire un viaggio di conoscenza di sé attraverso la guida amorevole dei cavalli: non è necessaria nessuna conoscenza dei cavalli o di tecnica equestre e l'interazione avviene UNICAMENTE DA TERRA (non è prevista la monta).

Conoscersi al fine di migliorare se stessi vuol dire prendere contatto con le proprie emozioni, con i pensieri, con le convinzioni e, soprattutto, con le risposte automatiche con cui abitualmente reagiamo a ciò che ci accade.

In ogni percorso di crescita personale lo smascheramento dei nostri automatismi è il primo passo verso il cambiamento: forse non ne siamo consapevoli, ma il nostro comportamento è spesso dettato da reazioni automatiche che continuano ad essere innescate ad ogni evento della nostra vita, indipendentemente dalla loro efficacia. Anzi, malgrado la loro comprovata inefficacia!

D'altronde, da millenni, i grandi saggi ci ripetono che “se è vero che non abbiamo controllo su ciò che ci accade, possiamo però controllare le nostre reazioni a ciò che ci accade”. Il mondo è effettivamente imprevedibile e pensare di poterlo controllare è spesso una delle illusioni da cui prima o poi siamo costretti a svegliarci: il nostro mondo, la nostra vita sono prevedibili e direzionabili solo in parte e l'imprevisto o le inaspettate opportunità sono sempre dietro l'angolo... Al contrario, però grande potere abbiamo sulle nostre reazioni, anche se forse non ne siamo consapevoli, e imparare a riconoscere COME reagiamo automaticamente alla vita e quali di queste risposte siano inefficaci è il primo passo verso la propria felicità.

Fortunatamente oggi sono moltissime le modalità di indagine dei nostri (inefficaci) automatismi, sia che si tratti di convinzioni limitanti inculcateci dall’ambiente (familiare e sociale) e diventate ormai parte di noi, sia di comportamenti coatti che, ripetuti sempre e comunque, non ci portano da nessuna parte.  Il fine è naturalmente quello di smascherare e disinnescare la nostra tendenza automatica a reagire ed agire sempre allo stesso modo e di attivare modalità di risposta nuove ed efficaci affinché la nostra vita prenda davvero un corso diverso:

la capacità dei cavalli di sentire la nostra energia (che altro non è se non il compendio delle nostre emozioni e pensieri) accelera in maniera incredibile lo svelamento di noi a noi stessi.

Personalmente, grazie alla mia attività terapeutica, ho dedicato gli venti dieci anni della mia vita ad esplorare le modalità più efficaci per aiutare le persone a conoscersi per poter entrare in contatto profondo con sé stessi ED ATTIVARE LE RISORSE INTERIORI CHE POSSONO CONDURCI AD UNA VITA SERENA E CONSAPEVOLE.

Noi siamo unici e irripetibili e quindi dobbiamo trovare una strada unica, la NOSTRA strada perché non esiste una ricetta uguale per tutti per il proprio benessere: se non so chi sono e che cosa mi rende felice, non saprò mai in quale direzione guidare i miei passi.

E così non mi sono mai accontentata di un metodo, di una scuola di pensiero, di un insegnamento per aiutare gli altri perché, proprio in virtù della nostra unicità, un metodo che va bene per una persona può non andare bene per un’altra. Alla fine però, certamente, sto collezionando i metodi più efficaci che ho incontrato sul mio cammino e che costituiscono oggi i presupposti terapeutici su cui si basano i miei seminari con i cavalli.

I percorsi e le metodologie che io ho scelto per esplorare il nostro essere più profondo insieme ai Cavalli Maestri includono, al momento, risorse di:

  • Intelligenza Emotiva e Gestalt Counselling per imparare a conoscere e a gestire le emozioni, riconoscere i propri automatismi e i propri blocchi, entrare in contatto con i nostri disagi al fine di attivare nuove efficaci risorse e mettere in atto comportamenti funzionali e soddisfacenti

  • Tecniche di Mindfullness (secondo gli insegnamenti dello psichiatra Daniel Siegel) per attivare la capacità di essere presenti nel Qui e Ora e stimolare l'attività di entrambi gli emisferi del cervello

  • Metodi per l’attivazione dell’Intelligenza Emotiva per entrare in contatto con le nostre emozioni ed imparare contemporaneamente a percepire quelle degli altri e a rispondervi in maniera efficace

  • Tecniche di visualizzazione per l’attivazione dell’emisfero destro del cervello (sede delle nostre emozioni e della nostra creatività) e attivare l’intuizione

  • Visioni esistenziali tratti da insegnamenti filosofici Zen, Buddisti, Taoisti e Orientali

  • Tecniche di rilassamento e di “stress management” messe a punto dall’ “Institute di Heart Math”

  • Antiche tecniche sciamaniche di contatto profondo con il Sé secondo gli insegnamenti degli Indiani d’America

DOMANDE FREQUENTI
sui seminari di consapevolezza mediati dai cavalli

Che cosa sono i seminari di crescita personale mediati dai cavalli?

Sono seminari di autoconsapevolezza che offrono un viaggio di conoscenza di sé attraverso l’interazione con cavalli in libertà particolarmente ricettivi alla nostra presenza umana e detti "Cavalli Maestri".

Chi sono i Cavalli Maestri?

I Cavalli Maestri sono cavalli che hanno dimostrato una naturale e spontanea predisposizione ad interagire da terra in totale libertà e autonomia con gli esseri umani. Sono cavalli fortemente equilibrati e compassionevoli, capaci di percepire la nostra interiorità più profonda e di dare un feedback particolarmente significativo per il facilitatore. Emettono un'energia di grande serenità e amorevolezza e si avvicinano con entusiasmo ogni volta che il facilitatore richiede la loro guida e, talvolta, prima ancora che venga richiesta! 

Come avvengono le sessioni?

Le sessioni possono essere individuali o di gruppo.

La durata delle sessioni individuali è di circa 90 minuti, mentre quelle di gruppo avvengono di solito durante i seminari e hanno la durata di una o più giornate.

Tutte le modalità di avvicinamento e/o interazione con cavalli avvengono UNICAMENTE da terra. Non è prevista alcuna conoscenza di tecniche equestri o di linguaggio equino e nessuno degli esercizi prevede la monta a cavallo.

Gli esercizi specifici– individuali o di gruppo - possono avere luogo nell’arena, nel territorio del branco o nel tondino. Nell'attimo in cui un cavallo in libertà  risponde in maniera immediata e diretta al modo in cui un partecipante si avvicina o agisce, si apre - per il facilitatore - una finestra sulla personalità di colui che sta interagendo. Attraverso la reazione intuitiva del cavallo, il facilitatore aiuta il partecipante a prendere consapevolezza dei sentimenti, dei pensieri e del linguaggio del corpo che si attivano nell’interazione e, contemporaneamente, dà indicazioni su come leggere ed utilizzare al meglio ciò che ci succede in quel momento per trovare soluzioni o attingere a risorse interiori che, se riconosciute, possono avere un impatto fondamentale per la propria crescita e per apportare cambiamenti significativi nella propria vita. 

Perché proprio i cavalli?

Nell’arco dei millenni, i cavalli hanno sviluppato una capacità incredibile di percepire in maniera sottile e acuta l’ambiente circostante per potersi difendere da eventuali predatori. Questa capacità, unita all’interazione millenaria con gli esseri umani, permette oggi  a questi animali di percepire il nostro essere in maniera profonda. Quando ci avviciniamo a un cavallo, questi sente immediatamente, e a distanza di metri, come ci sentiamo nel più profondo della nostra anima, anche al di là della nostra consapevolezza e a questa percezione di noi, reagisce. Le sue reazioni possono così diventare degli “specchi” utilissimi per guardarci dentro e per contattare pensieri ed emozioni di cui non siamo immediatamente consapevoli.

E’ un metodo simile all’ippoterapia?

No, in realtà non ha nessuna parentela con l’ippoterapia. L’ippoterapia è atta a curare patologie specifiche con l’aiuto dei cavalli e spesso si rivolge a persone diversamente abili, mentre l’”Equine Guided Learning”, e consequenzialmente il “Metodo Cavalli Maestri”, si rivolge a persone normo-dotate che stanno bene e che vogliono semplicemente approfondire la conoscenza di se stessi e attivare risorse interiori attraverso la guida dei cavalli. Si tratta di percorsi di "apprendimento"  che non hanno nulla a che vedere con la cura di patologie fisiche o psicologiche. I nostri utenti imparano semplicemente a gestire meglio se stessi e la propria vita. In particolare, noi cerchiamo di aiutarli a sviluppare l'intelligenza emotiva e insegniamo tecniche di Mindfulness e rilassamento.

Bisogna sapere andare a cavallo per partecipare alle sessioni?

No, non è prevista alcuna conoscenza di tecniche equestri. Nessun esercizio prevede la monta a cavallo e tutte le interazioni avvengono unicamente da terra. L’unico pre-requisito è la voglia di conoscersi meglio e farsi guidare dai cavalli in questo percorso di conoscenza.

Posso partecipare anche se ho paura dei cavalli?

La paura dei cavalli è spesso anticipatoria e non ha nessuna relazione con l'esperienza vera: è normale avere timore se non ci si è mai avvicinati a un animale così grande ma è altrettanto normale scoprire che questa paura non ha alcun fondamento. In ogni caso è preferibile che chi ha paura dei cavalli faccia delle sessioni individuali per tranquillizzarsi prima di partecipare ai seminari.

Dove hanno luogo le sessioni?

Dipende se le sessioni avvengono con il proprio cavallo o con i Cavalli Maestri. Se avvengono con il proprio cavallo, è il facilitatore ad andare nel maneggio in cui si trova il cavallo del cliente che richiede la sessione; se invece avvengono con i Cavalli Maestri, le sessioni hanno luogo presso il territorio del branco di riferimento.

Quali sono i benefici che apporta la crescita personale mediata dai cavalli?

Il contatto con la natura e la serenità dei Cavalli Maestri agevola la nostra predisposizione d’animo all’ascolto interiore e ci permette di accedere alle nostre risorse interne in maniera più veloce e profonda rispetto a una normale seduta di coaching o di counselling. La richiesta di autenticità che i cavalli hanno nei nostri confronti ci impedisce di nasconderci a noi stessi, perché nessun cavallo è in grado di rilassarsi di fronte a un essere umano che finge o che stia cercando di dissimulare uno stato d’animo o un pensiero “scomodo”. I cavalli ci chiedono di essere noi stessi fino in fondo, nel bene e nel male senza giudicarci, e il loro feedback ci guida costantemente all'ascolto vero, facendoci capire quanto siamo lontani o vicini dal conoscerci davvero.

Tecniche di interazione
Domande frequenti
I benefici dell'interazione
foto34_edited.jpg

I BENEFICI DELL'INTERAZIONE:
scegliere una vita felice

Essendo incapaci di giudicare e non avendo nessun pre-condizionamento nei nostri confronti, i cavalli finiscono semplicemente per re-agire e inter-agire con il nostro essere nel qui e ora, così come noi lo presentiamo, e ci permettono di vedere – attraverso la loro libera interazione con noi - uno “specchio” autentico di ciò che siamo offrendoci LA SCELTA di modificare le nostre convinzioni e comportamenti disfunzionali per prediligere nuove strade, le uniche che possono condurci a una vita serena e felice.


Le Vie esplorate con i Cavalli Maestri…

  • … ci danno la possibilità di accedere alle nostre emozioni più profonde, quelle che talvolta nascondiamo o sopprimiamo al di là della nostra facciata e che, inconsapevolmente o meno, guidano il nostro agire nel mondo

  • ... ci aiutano a portare alla nostra consapevolezza i pensieri e le convinzioni limitanti e inconsce che troppo spesso ci impediscono di realizzare il nostro potenziale

  • … ci svelano gli automatismi che manifestiamo nell’atto del relazionarci, permettendoci di prenderne coscienza e di “risettare” il nostro comportamento in modo più funzionale

  • … ci mostrano i confini tra noi e gli altri, svelandoci se siamo troppo “aperti” o troppo “chiusi” nell’incontro con l’altro

  • … ci fanno capire quanta autenticità siamo in grado di mostrare nel nostro muoverci nel mondo e quanto siamo in contatto o disconnessi da noi stessi quando agiamo

  • … ci insegnano a utilizzare l’assertività e l’intenzione per definire e realizzare i nostri obiettivi

  • … ci fanno capire se siamo noi a guidare la nostra vita o è la nostra vita a guidare noi

  • … soprattutto, ci danno la possibilità di scegliere modalità più funzionali di stare al mondo e di relazionarci, al fine di migliorare la qualità della nostra vita ed essere più felici nel totale rispetto di noi stessi.

bottom of page